CENTROHD - Huge Dictionaries

HOME >> D >> DA >> DAN

Frasi che contengono la parola danimarca

. Sedici nazioni (Australia, Canada, Cina, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti) e la Commissione Europea posero le basi legali per la creazione dell'INCF ed il

e l'aviazione svedese venne trasferita al sud per appoggiare l'operazione. Durante la pianificazione lo stato maggiore svedese si rese conto di non poter intervenire contemporaneamente anche in Norvegia e la pianificazione venne quindi limitata alla sola Danimarca

Il bombardamento e gli incendi appiccati suscitarono le proteste dei diplomatici stranieri presenti a Messina, precisamente dei consoli del Belgio, della Danimarca, della Francia, del Regno Unito, dei Paesi Bassi, della Russia, della Svizzera.

tedesco. Si sperava che l'invasione non solo disimpegnasse truppe tedesche dal fronte, ma spingesse la Danimarca a intervenire nel conflitto. Tuttavia, i francesi scoprirono che la Prussia aveva di recente installato difese formidabili intorno ai maggiori porti del nord della Germania, comprese batterie di

Trattato tra il Regno del Belgio, il Regno di Danimarca, la Repubblica federale di Germania, la Repubblica ellenica, il Regno di Spagna, la Repubblica francese, l'Irlanda, la Repubblica italiana, il Granducato di Lussemburgo, il Regno dei Paesi Bassi, la Repubblica d'Austria, la Repubblica portoghese, la Repubblica di Finlandia, il Regno di Svezia, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord (Stati membri dell'Unione europea) e la Repubblica ceca, la Repubblica di Estonia, la Repubblica di Cipro, la Repubblica di Lettonia, la Repubblica di Lituania, la Repubblica di Ungheria, la Repubblica di Malta, la Repubblica di Polonia, la Repubblica di Slovenia, la Repubblica slovacca relativo all'adesione della Repubblica ceca, della Repubblica di Estonia, della Repubblica di Cipro, della Repubblica di Lettonia, della Repubblica di Lituania, della Repubblica di Ungheria, della Repubblica di Malta, della Repubblica di Polonia, della Repubblica di Slovenia e della Repubblica slovacca all'Unione europea

Gli inglesi col loro blocco navale impedirono numerose comunicazioni tra Danimarca e Norvegia, e pertanto si rese necessario creare un governo provvisorio direttamente in Norvegia, nella regione di Christiania, guidato dal generale principe

chiese che Cristiano Federico fosse privato del proprio diritto di successione al trono danese e che le potenze europee entrassero in guerra con la Danimarca se questa non si fosse dissociata dal movimento indipendentista norvegese.

Il Partito dell'Indipendenza aveva la maggioranza riconosceva Cristiano Federico come reggente e proponeva delle sempre crescenti relazioni con la Danimarca per negoziare quindi il contesto dell'indipendenza norvegese.

e la Danimarca ottenne la cessione di alcuni territori norvegesi fino a quel momento occupati dalla Svezia nel tentativo di trovare uno sbocco nel mare che non li vincolasse al pagamento del dazio imposto dalla Danimarca per il passaggio delle navi mercantili svedesi verso il

che aveva rovinosamente condotto la prima parte dello scontro interreligioso tedesco, chiesero al re di Danimarca, che era anche cognato di Federico V, l'intervento armato per fermare il dilagare della

Trattato tra il Regno del Belgio, il Regno di Danimarca, la Repubblica federale di Germania, la Repubblica ellenica, il Regno di Spagna, la Repubblica francese, l'Irlanda, la Repubblica italiana, il Granducato di Lussemburgo, il Regno dei Paesi Bassi, la Repubblica d'Austria, la Repubblica portoghese, la Repubblica di Finlandia, il Regno di Svezia, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (Stati membri dell'Unione europea) e la Repubblica ceca, della Repubblica di Estonia, della Repubblica di Cipro, della Repubblica di Lettonia, della Repubblica di Lituania, della Repubblica di Ungheria, della Repubblica di Malta, della Repubblica di Polonia, della Repubblica di Slovenia, la Repubblica slovacca relativo all'adesione della Repubblica ceca, della Repubblica di Estonia, della Repubblica di Cipro, la Repubblica di Lettonia, della Repubblica di Lituania, della Repubblica di Ungheria, della Repubblica di Malta, della Repubblica di Polonia, della Repubblica di Slovenia e della Repubblica slovacca all'Unione europea

Trattato tra il Regno del Belgio, la Repubblica ceca, il Regno di Danimarca, la Repubblica federale di Germania, la Repubblica di Estonia, la Repubblica ellenica, il Regno di Spagna, la Repubblica francese, l'Irlanda, la Repubblica italiana, la Repubblica di Cipro, la Repubblica di Lettonia, la Repubblica di Lituania, il Granducato del Lussemburgo, la Repubblica di Ungheria, la Repubblica di Malta, il Regno dei Paesi Bassi, la Repubblica d'Austria, la Repubblica di Polonia, la Repubblica portoghese, la Repubblica di Slovenia, la Repubblica slovacca, la Repubblica di Finlandia, il Regno di Svezia, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (Stati membri dell'Unione europea) e la Repubblica di Bulgaria e la Romania, relativo all'adesione della Repubblica di Bulgaria e della Romania all'Unione europea

Trattato tra il Regno del Belgio, la Repubblica di Bulgaria, la Repubblica ceca, il Regno di Danimarca, la Repubblica federale di Germania, la Repubblica di Estonia, l'Irlanda, la Repubblica ellenica, il Regno di Spagna, la Repubblica francese, la Repubblica italiana, la Repubblica di Cipro, della Repubblica di Lettonia, della Repubblica di Lituania, il Granducato di Lussemburgo, la Repubblica di Ungheria, della Repubblica di Malta, il Regno dei Paesi Bassi, la Repubblica d'Austria, la Repubblica di Polonia, la portoghese Ceca, la Romania, la Repubblica di Slovenia, la Repubblica slovacca, la Repubblica di Finlandia, il Regno di Svezia, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (Stati membri dell'Unione europea) e la Repubblica di Croazia relativo all'adesione della Repubblica di Croazia all'Unione europea

Trattato tra il Regno del Belgio, il Regno di Danimarca, la Repubblica federale di Germania, la Repubblica ellenica, il Regno di Spagna, la Repubblica francese, l'Irlanda, la Repubblica italiana, il Granducato del Lussemburgo, il Regno dei Paesi Bassi, la Repubblica portoghese, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (Stati membri dell'Unione europea) e il Regno di Norvegia, la Repubblica d'Austria, la Repubblica di Finlandia ed il Regno di Svezia relativo all'adesione del Regno di Norvegia, della Repubblica d'Austria, della Repubblica di Finlandia e del Regno di Svezia all'Unione europea

In diversi paesi, prevalentemente di lingua inglese (Gran Bretagna, Irlanda, Svezia, Danimarca, Hong-Kong, Canada, Sudafrica) l'istituzione di una nuova figura professionale l'Architectural technologist

Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Islanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Regno Unito e Stati Uniti sono i Paesi fondatori ai quali si sono uniti: Grecia, Turchia, Germania, Spagna, Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria, Bulgaria, Estonia, Lettonia, Lituania, Romania, Slovacchia, Slovenia, Albania, Croazia, Montenegro e Macedonia del Nord.

: Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Principato di Monaco, Nuova Zelanda, Norvegia, Regno Unito, Repubblica Ceca, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

, divenuta poi un'insegnante nella scuola fondata dalla zia materna dei tre fratelli, Hanna Adler, conosciuta per essere la pioniera dell'introduzione dell'educazione mista in Danimarca. Niels era un calciatore come il fratello, ma dilettante, di ruolo

Alcune consuetudini particolari, non esplicitamente riferite allo stesso atto costituzionale, sono stati riconosciuti come aventi un peso legale costituzionale (ad esempio il diritto della Commissione finanziaria ad autorizzare le spese pubbliche fuori dal budget nazionale), formano anche parte della legge costituzionale della Danimarca.

Aggiunto il supporto per altre lingue e paesi in Siri: inglese (India, Nuova Zelanda), danese (Danimarca), olandese (Paesi Bassi), portoghese (Brasile), russo (Russia), svedese (Svezia), thailandese (Thailandia), turco (Turchia)

controllava direttamente, con direzioni distaccate, le linee ferroviarie nel Governatorato, nei territori occupati dell'est, in Francia, Belgio, Paesi Bassi e Danimarca, mentre esistevano plenipotenziari della

Cristina ascese ufficialmente al trono di Svezia, anche se la sua incoronazione venne posticipata a causa della guerra con la Danimarca e pertanto uno dei suoi primi atti ufficiali fu proprio quello di concludere una pace con quella nazione, riuscendo ad ottenere le isole di Gotland e

: ingresso e transito vietati ai viaggiatori provenienti da o che abbiano visitato Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Iran, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna o Svezia a partire dal primo marzo.

: ingresso e transito vietati ai viaggiatori provenienti da o che abbiano visitato Austria, Belgio, Cina, Danimarca, Francia, Germania, India, Iran, Italia, Giappone, Corea del Sud, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Svezia, Svizzera, Stati Uniti o Regno Unito.

: ingresso e transito vietati ai viaggiatori provenienti da o che abbiano visitato Australia, Austria, Bahrein, Belgio, Canada, Cina, Taiwan, Repubblica Ceca, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Hong Kong (RAS della Cina), Islanda, Italia, Iran, Giappone, Corea del Sud, Kuwait, Lussemburgo, Macao (RAS della Cina), Malesia, Paesi Bassi, Norvegia, Qatar, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera, Tailandia, Emirati Arabi Uniti o Stati Uniti.

. Seconda e terza classificata furono Lubiana (Slovenia) e Lussemburgo. Menzione speciale per Viborg (Danimarca) per aver riconciliato il suo patrimonio storico e il paesaggio collinare con un'infrastruttura accessibile.

, consorte di Alessandro III, venne sepolta nella medesima cattedrale accanto al marito: fuggita dalla Russia ai tempi della rivoluzione, aveva passato gli ultimi anni in esilio nella nativa Danimarca, venendo dapprima sepolta nella

Alla fine inglesi e francesi decisero di invadere Norvegia, Svezia, Islanda e le Isole Faroe della Danimarca per danneggiare l'economia di guerra tedesca e per assistere la Finlandia nella sua guerra contro l'Unione Sovietica.

che, secondo fonti non ufficiali, poco dopo aver appreso del riuscito passaggio nello stretto di Danimarca, gli scrisse un messaggio informandolo che la Germania aspettava i risultati nell'Atlantico.

, vendette i suoi diritti sul ducato di Schleswig-Holstein alla Danimarca, in osservanza del trattato di Londra, per tornare poi sui suoi passi in favore del figlio Federico Augusto. Cristiano era cognato del re

Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svezia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia, Slovenia, Cipro, Malta

) ebbe effetti positivi e negativi da ambo le parti. Il trattato prevedeva comunque che la Danimarca-Norvegia riconoscesse l'indipendenza della Svezia (lasciando a Gustavo la prospettiva della futura conquista delle province di Gotland e Blekinge). Il trattato pose fine alla Guerra di liberazione svedese.

Trattato tra il Regno del Belgio, la Repubblica ceca, il Regno di Danimarca, la Repubblica federale di Germania, la Repubblica di Estonia, la Repubblica ellenica, il Regno di Spagna, la Repubblica francese, l'Irlanda, la Repubblica italiana, la Repubblica di Cipro, la Repubblica di Lettonia, la Repubblica di Lituania, il Granducato del Lussemburgo, la Repubblica di Ungheria, la Repubblica di Malta, il Regno dei Paesi Bassi, la Repubblica d'Austria, la Repubblica di Polonia, la Repubblica portoghese, la Repubblica di Slovenia, la Repubblica slovacca, la Repubblica di Finlandia, il Regno di Svezia, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (Stati membri dell'Unione europea) e la Repubblica di Bulgaria e la Romania relativo all'adesione della Repubblica di Bulgaria e della Romania all'Unione europea ( (

dalle principali nazioni coinvolte nel progetto della Stazione Spaziale: Stati Uniti d'America, Russia, Giappone, Canada e undici stati membri dell'Agenzia spaziale europea (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito).

. Molte nazioni si prodigarono per aiutare la Finlandia, alcune anche solo per opporsi ai sovietici: Francia, Gran Bretagna, Svezia, Norvegia, Danimarca, Belgio, Paesi Bassi, Ungheria, Italia e Stati Uniti vendettero o cedettero gratuitamente alla Finlandia vari armamenti e rifornimenti e molti volontari, soprattutto

, a cui aderirono Regno Unito, Belgio, Paesi Bassi, Germania e Danimarca, con l'obiettivo di esaminare in maniera congiunta le soluzioni ottimali per proteggere le coste del mare del Nord dei Paesi rivieraschi

Divisioni sotto il nome Mylan sono presenti in Repubblica d'Irlanda, Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e il Regno Unito.

. Tre delle nipoti di Mary, Erin e Kate Stephens e Madisson Woods, erano le damigelle; il nipote di Frederik il principe Nikolai di Danimarca ed il cugino di primo grado, il conte Richard von Pfeil und Klein-Ellguth erano paggi. Le nozze

che pertanto diede alla Danimarca-Norvegia la connotazione di uno stato assolutista come monarchia ereditaria, come la Norvegia era stata del resto sin dal medioevo. Questi cambiamenti vennero confermati nella

per celebrare l'alleanza tra il regno di Danimarca e di Norvegia e la Repubblica di Venezia, i cui emblemi sono posti ad ornamento dell'arma stessa. Il cannone i questione porta la data di fusione: Anno Salutis. MDCCVIII.

(O), a sud. I treni su queste tratte non effettuavano servizio passeggeri per cittadini della Germania Est e le fermate effettuate in Germania Est erano quasi solo per le guardie di frontiera della Germania dell'Est al momento entrata e in uscita del paese. Fino alla costruzione del muro di Berlino, i treni internazionali potevano effettuare soste all'interno della Germania dell'Est per i viaggiatori che avevano un visto per entrare o lasciare la Germania dell'Est. Per viaggiare in treno da Berlino Ovest alla Cecoslovacchia, Polonia o Danimarca e Svezia (con il traghetto) era necessario un visto per entrare a Berlino Est e in Germania Est per consentire il trasferimento su un treno internazionale che trasportava anche i passeggeri nazionali. Un collegamento ferroviario tra Berlino Ovest e Oebisfelde (E) /

e le lotte per la successione, crearono le condizioni che favorirono l'ingresso del cristianesimo in Danimarca. Infatti, nella speranza di ottenere l'aiuto dell'imperatore, il re Harald Klak si fece

, si oppose un consiglio di reggenza, di cui facevano parte anche i vescovi danesi. Tre anni di guerra civile portarono alla vittoria Cristiano III, che impose nei territori sottomessi al suo dominio (Danimarca,




Tutti i dati sono automaticamente, anche se accuratamente raccolti da fonti di pubblico accesso. Le frasi vengono selezionate automaticamente e non sono destinate ad esprimere le nostre opinioni. Il contenuto e le opinioni espresse sono esclusivamente a nome degli autori delle frasi.




CentroHD

info@centrohd.com

Ultimo aggiornamento pagina:

09 Aprile 2021

14:41:22